Home Cronaca Mussomeli premiata “Sagra della Guasteddra” a Palazzo Madama

Mussomeli premiata “Sagra della Guasteddra” a Palazzo Madama

422 views
0

Mussomeli – “Un paese ci vuole…” dice Pavese nel suo ultimo romanzo, prima di morire, e “pure chi lo racconta”, ci sentiamo di aggiungere, poichè ogni cosa sta nella sua narrazione. La “Sagra della guasteddra” di Mussomeli, giunta lo scorso anno, alla sua settima edizione, conquista il podio di Palazzo Madama, proprio grazie alla capacità di raccontare il territorio. Domenica 10 e lunedì 11 marzo a Roma, prima la cerimonia fra tutte le Pro Loco e poi al Senato della Repubblica, dove si è tenuto “il Giro d’Italia delle sagre di qualità”. Ad incassare il “sudato” riconoscimento di “Sagra di qualità” il sindaco di Mussomeli, Giuseppe Catania, e la presidente della Pro Loco, Zina Falzone, peraltro recentemente eletta anche consigliera provinciale UNPLI. Presenti altresì l’assessore al Turismo e Spettacolo, Sebastiano Lo Conte e la tesoriera Pro Loco, Cinzia Frangiamore. Dalle parole ai fatti, la Pro Loco incassa due riconoscimenti nel giro di poco tempo. Adesso la conferma sul campo. “In tre parole, emozione, soddisfazione, orgoglio, mi sento di riassumere la riflessione di questi due giorni a Roma, per il ritiro del marchio di Sagra di qualità. Un momento in cui abbiamo preso consapevolezza del grande ruolo che rivestono le Pro Loco su tutto il territorio nazionale. Una grande opportunità per il nostro paese che, già dall’anno prossimo, sarà presente all’interno della guida delle sagre nazionali, mentre da subito sarà inserito in altri circuiti di promozione e diffusione. Rilevante anche la massiccia presenza di fasce tricolore, ben quarantanove, a significare la concreta presenza dei sindaci che credono nella realtà delle Pro Loco locali e ne favoriscono le attività”. Lo dichiara la presidente Pro Loco e consigliera provinciale, Zina Falzone.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi