Home Cronaca Mussomeli, preti in quarantena e chiese chiuse. La comunicazione di Don Genco

Mussomeli, preti in quarantena e chiese chiuse. La comunicazione di Don Genco

4.764 views
0

Mussomeli – Ecclesiastici in quarantena e luoghi ci culto chiusi. E’ la surreale situazione che si sta verificando a Mussomeli, paese delle confraternite e di riti radicati, in conseguenza della delicatissima  situazione contagi (22 accertati) che ha coinvolto anche un sacerdote. A darne notizia è l’arciprete della chiesa Madre, don Pietro  Genco;  che scrive: “Anche a Mussomeli siamo in una situazione di allerta sanitaria, dovuta al coronavirus, pertanto da incontro con l’assessore Frangiamore, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, sentito il parere dei sacerdoti di Mussomeli, in via prudenziale, si concorda la decisione di metterci tutti noi sacerdoti in quarantena fiduciaria, in attesa di effettuare i tamponi molecolari. Per maggiore sicurezza a partire da oggi sono sospese le attività catechistiche, pastorali, di culto, mentre le chiese rimarranno chiuse fino a nuovo comunicato”.  Così, nel centro  manfredonico, il clero appena  uscito dalla quaresima, entra in quarantena

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.2 / 5. Vote count: 37

Vota per primo questo articolo

Condividi