Home Cronaca Mussomeli: “Recintate quel muro prima che succeda una tragedia”. La denuncia...

Mussomeli: “Recintate quel muro prima che succeda una tragedia”. La denuncia di una donna sul condominio di viale Indipendenza

2.097 views
0

Mussomeli – “Recintate quel muro prima che succeda una tragedia”. A lanciare l’allarme è Geppina Diliberto, figlia di due proprietari di uno stabile in cui vivono diverse famiglie, nella zona sotto lo stadio. “I miei genitori – spiega la donna – vivono in un appartamento di proprietà nelle palazzine Iacev, meglio conosciuto come complesso  di viale Indipendenza, poco sotto il campo sportivo. Qui da oltre un anno è stato eretto un muro di contenimento, allo scopo anche di preservare il palazzo da infiltrazioni ma non si è proceduto a mettere in sicurezza il manufatto, delimitandolo con una recinzione che possa impedire l’accesso, ad esempio ai bambini. Si tratta di un intervento di vitale importanza dato che, ad oggi, chiunque può accedere nella zona che è pericolosissima per via dell’altezza. Dio n voglia che qualcuno cada da lì, se dovesse succedere potrebbero esserci delle conseguenze drammatiche e ad essere responsabile sarebbe il condominio, penalmente e moralmente. Ho sollecitato i lavori in questo senso ma non riesco a capire perchè ci sia un ritardo in un intervento tanto delicato quanto necessario. Il pericolo va eliminato il prima possibile, ormai non si può più aspettare”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi