Home Cronaca Niente acqua in quindici Comuni per lavori urgenti, a secco anche il...

Niente acqua in quindici Comuni per lavori urgenti, a secco anche il Vallone

1.350 views
0

Mussomeli – Nuovo stop idrico nell’area del Vallone. A ufficializzarlo è stato Caltaqua sulla base di una nota di Siciliacque. Sono complessivamente una quindicina i Comuni interessati tra le province di Caltanissetta e di Agrigento.

L’interruzione è stata programmata a partire dalle sei del mattino di giovedì 4 agosto per lavori urgenti da eseguire all’impianto  Fanaco- Madonie ovest, nella zona di contrada San Lorenzo, nel comune di Cammarata e, nella circostanza saranno effettuati altri interventi di nell’area del Canicattinese.

L’interruzione idrica interesserà, nell’area del Vallone, Mussomeli Acquaviva, Sutera, Campofranco, Bompensiere, Milena, Montedoro e, ancora Delia, Serradifalco, Sommatino e San Cataldo. In quest’ultimo centro il servizio sarà interrotto solo nelle zone approvvigionate dai serbatoi di Pizzo Carano e Don Bosco, mentre nelle altre aree alimentate dal serbatoio Giorgibello la distribuzione avverrà senza variazioni.

La ripresa della distribuzione è prevista a partire dalle sei del mattino di venerdì 5 agosto – e poi a scalare – a Campofranco, Sutera, Milena, Bompensiere, Montedoro, Mussomeli, Casteltermini, Acquaviva , consorzi di bonifica 3 e 4 – Bosco Germano Mussomeli – Serradifalco, Campobello di Licata, Canicattì, Ravanusa, Delia, Sommatino e Aragona.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi