Home Cronaca Notte folle con rave party illegale, scattano Daspo e altri provvedimenti

Notte folle con rave party illegale, scattano Daspo e altri provvedimenti

871 views
0

Caltanissetta – Erano stati sorpresi dopo la mezzanotte nel bel mezzo di una rave party non autorizzato. E, peraltro, in un periodo in cui vigevano le restrizioni per contenere il contagio da covid.

Ora a carico di nove tra i partecipanti il questore di Caltanissetta, Emanuele Ricifari, ha emesso provvedimenti Daspo che sono scattati a carico di giovani residenti fuori città e avvisi orali nei confronti di tre nisseni che hanno preso parte alla manifestazione illegale.

Era la notte del 24 aprile scorso quando i poliziotti hanno sorpreso un centinaio di giovani che stavano partecipando all’evento organizzato a “fari spenti” alla periferia di Caltanissetta in un’area del demanio forestale.

Appena gli agenti sono arrivati è stato il fuggi fuggi generale. Ma una ventina di giovani sono stati fermati e identificati. Erano arrivati da ogni parte della Sicilia, e nell’immediato sono stati denunciati per invasione di terreni o edifici aggravata.

Lì in zona la scientifica ha poi trovato la postazione dj con mixer e potenti diffusori audio, un mini bar attrezzato e un gruppo elettrogeno per alimentare tutte le attrezzature.

Ma quella notte non è finita qui. Perché sempre in quell’area gli agenti hanno diverse dosi di droga gettate per terra durante la fuga. In particolare trentatré pasticche di ecstasy, diverse dosi di marijuana e di hashish. Stesse sostanze che sono state sequestrate per uso personale a due ventenni che, oltre alla denuncia per invasione di terreno e alla sanzione per la violazione delle misure di contenimento del covid, sono stati pure segnalati alla magistratura per detenzione di stupefacenti.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi