Home Cronaca Omaggio al poliziotto eroe che salvò centinaia di ebrei

Omaggio al poliziotto eroe che salvò centinaia di ebrei

348 views
0

Caltanissetta – Omaggio al poliziotto Giovanni Palatucci, vittima dei nazisti. Lui che è stato deportato a Dachau,  ma che è riuscito a salvare centinaia di ebrei dalle persecuzioni razziali.

E oggi il questore Emanuele Ricifari e la dirigente di una scuola media di Caltanissetta, la media Rosso di San secondo hanno scoperto una targa commemorativa intitolata al poliziotto. È stato anche piantumato un ulivo.

Alla cerimonia hanno preso parte il prefetto Cosima Di Stani, il vescovo Mario Russotto, il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, Sabrina Pulvirenti per l’Ufficio scolastico provinciale, la presidente dell’associazione “E’bnei Efraim” amici di Israele, Nazzarena Condemi e rappresentanti dell’associazione nazionale della polizia.

«Il giovane commissario di polizia Giovanni Palatucci – è stato ricordato – dal settembre del 1943 fu reggente della questura di Fiume. Un anno dopo, il 13 settembre 1944 il funzionario fu arrestato e deportato a Dachau dove mori il 10 febbraio del 1945. Durante la sua permanenza a Fiume come funzionario di pubblica sicurezza Giovanni Palatucci si adoperò per salvare centinaia di ebrei dalle persecuzioni razziali. A Palatucci è attribuita anche la distruzione di moltissimi fascicoli di cittadini di religione ebraica per sottrarli alla deportazione, dal 1937, anno del suo arrivo a Fiume come responsabile dell’ufficio stranieri, sino al giorno del suo arresto».

Tra gli altri riconoscimenti gli è stata attribuita anche la Medaglia d’oro al merito civile e Papa Giovanni Paolo secondo l’ha incluso tra i martiri del ventesimo secolo. Il 9 ottobre 2002 si è chiuso il processo di beatificazione.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Aiutaci a garantire il diritto di sapere. Versa il tuo libero contributo:

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “Toniolo" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA clicca sotto

Condividi