Home Cronaca Ospedale di Mussomeli: in radiologia arriva la dottoressa mussomelese Daniela...

Ospedale di Mussomeli: in radiologia arriva la dottoressa mussomelese Daniela Bonomo e si colma la carenza di organico

8.362 views
0
da sx verso dx i medici Bonomo, Noto e Mingoia

Mussomeli –Abbiamo colmato la carenza di orgnanico della radiologia di Mussomeli dove arriva la dottoressa Daniela Bonomo“. Lo rende noto il direttore sanitario, dottore Benedetto Trobia che aggiounge: “La radiologa ha, infatti,  firmato ieri un contratto con l’ASP di Caltanissetta come  dirigente medico di radiologia presidio ospedaliero ‘Maria Immacolata Longo di Mussomeli’ dove presterà servizio dal 14 marzo. Si tratta di un contratto a tempo determinato la cui scadenza è prevista a fino anno, fermo restano che nulla vieta la proroga“. Il medico mussomelese affiancherà il collega compaesano, dottore Giuseppe Mingoia, sotto la direzione  della dr.ssa Daniela Noto Castagnino che è la responsabile del reparto. “Con dirigenti medici – aggiunge Trobia – residenti a Mussomeli – aggiungiamo un tassello prezioso e provvidenziale,  e dando forza e professionalità a servizio, peraltro  già qualificatissimo  e indispensabile per garantire le prestazioni a tutta la popolazione del Vallone. Questo dà sicuramente garanzia alla  programmazione dell’attività lavorativa che sarà implementata a breve“. La dottoressa Daniela Bonomo ha 35 anni, ha conseguito la  specializzazione in radiodiagnostica all’Università di Palermo e si prepara ad affrontare con entusiasmo questo incarico nel paese natio. “Sono felice – aggiunge Daniela Noto,  direttrice dell’Unità operativa – di completare l’organico e di avere al mio fianco due professionisti che anche se giovani, sono professionalmente e umanamente di gran vaglia”. Oggi si scrive una bella pagina di  storia del nosocomio mussomelese, grazie alla dedizione di camici bianchi autoctoni che onorano giuramento di Ippocrate e le proprie radici, La dottoressa Daniela Noto è, ormai  mussomelese d’adozione, un faro radiosissimo  della diagnostica per immagini, il dottore Giuseppe Mingoia, figlio d’arte, ha lasciato la carriera accademica per servire medicina e il suo paese e, ora, la dottoressa Daniela Bonomo che non ha avuto tentennamenti a sposare la causa nobile e salvifica dell'”Immacolata Longo”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 2.8 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi