Home Cronaca Ottantottenne accusato di abusi su donna con deficit, nuovi atti della procura

Ottantottenne accusato di abusi su donna con deficit, nuovi atti della procura

499 views
0
sadness of child

Caltanissetta – Nuovi atti della procura a carico di un ultraottantenne accusato di avere abusato più volte di una donna con problemi psichici.

Sono stati presentati in tribunale nel procedimento che vede alla sbarra un ottantottenne di Santa Caterina – difeso dall’avvocato Alberto Fiore – finito in giudizio perché accusato di violenza sessuale aggravata.

Parte civile nei suoi confronti – assistiti dall’avvocatessa Maria Francesca Assennato – si sono costituiti i familiari di una cinquantenne, anch’ella caterinese che avrebbe subito gli abusi.

Quelli che si sarebbero consumati in casa dell’anziano già a partire dagli inizi del 2017 e che sarebbero andati avanti, secondo la ricostruzione dei carabinieri, fino all’estate successiva.

Quando gli stessi militari hanno installato microcamere spia in casa dello stesso pensionato. E proprio quelle immagini registrate, adesso, sono al centro di una richiesta di produzione da parte della procura.

Ma in tal senso dovrà esprimersi anche la difesa che ha già posto l’accento su un paio di questione che le renderebbero non ammissibili al fascicolo.

La procura ha poi prodotto alcune intercettazioni raccolte durante le indagini e, alla prossima udienza, il tribunale incaricherà un esperto per trascriverle.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi