Home Eventi Presentato il nuovo calendario storico dei carabinieri, è dedicato all’ambiente e alla ...

Presentato il nuovo calendario storico dei carabinieri, è dedicato all’ambiente e alla  tutela del patrimonio naturale

437 views
0

Caltanissetta – È all’ambiente e alla tutela del patrimonio naturale che è dedicato il nuovo calendario storico dei carabinieri. La novantesima edizione con , come da tradizione, anche planning da tavolo,  calendario da tavolo e agenda.

Presentazione che alla  «Guccione» è stata curata dal comandante provinciale, il colonnello Vincenzo Pascale e dal tenente colonello Alessio Artioli.

 «È per fare comprendere l’importanza di tutelare l’ambiente che il calendario storico è stato dedicato a questo tema», ha spiegato il colonnello Pascale.

Protagonista del calendario storico 2023 è la natura  guardando al testo del nuovo articolo 9 della Costituzione, dedicato alla tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi. Il progetto è a firma dell’agenzia Armando Testa. «Ciascuna delle tavole artistiche del calendario- è stato osservato –  parte da un elemento appartenente all’universo visivo dei carabinieri, rivisitato e interpretato in una chiave iconica. L’obiettivo è raccontare i temi legati al quotidiano lavoro dell’Arma con un’impronta di eleganza, pulizia formale e sintesi visiva che ne accentua la componente istituzionale».

Le tavole artistiche di Armando Testa, con la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, sono accompagnate da dodici storie di impegno e tutela ambientale. E per la prima volta dopo novant’anni, il calendario è un in un progetto artistico integrato con un completo ecosistema digitale che comprende un sito web dedicato www.calendario.carabinieri.it e un’opera d’arte Nft.

«La copertina del calendario diventa un Nft –  è stato spiegato – una contemporanea opera di cryptoarte estrapolata dal calendario fisico e resa digitale, animata, certificata. L’Nft trasforma la copertina in un’opera hi-tech disponibile in dieci esemplari autenticati, che saranno poi venduti in coppia con una stampa speciale della copertina in edizione limitata. Le opere saranno acquistabili tramite Charity Stars www.charitystars.com, piattaforma che si occupa di aste digitali, con obiettivo charity». Il ricavato delle vendite verrà devoluto all’unità di pediatria oncologica dell’istituto nazionale dei tumori di Milano.

È stato stampato con un tiratura di un milione e duecentomila copie, di cui oltre sedicimila tradotte in nove lingue, ossia inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese, giapponese, cinese, arabo e in lingua sarda.

L’agenda, con protagonista sempre la natura, è stata trasformata da quattro scrittori in divisa in una sorta di “diario del maresciallo”.

Il calendario da tavolo è dedicato ai “borghi più belli d’italia”. L’intero ricavato della vendita di questo calendarietto è devoluto all’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma dei carabinieri.

Il Planning da tavolo – anche questo incentrato sulla Natura – è dedicato alle molteplici attività svolte dal comando unità forestali ambientali e agroalimentari, per il ripristino e l’uso sostenibile delle risorse dell’ecosistema .

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi