Home Cronaca Pubblicizzavano veglione sul web, diffidati quattro giovani

Pubblicizzavano veglione sul web, diffidati quattro giovani

709 views
0

Caltanissetta – È sul web che pubblicizzavano un veglione per l’ultimo dell’anno. Ma erano pure privi di licenza. E sono stati diffidati dal questore.

Sono quattro diciannovenni che attraverso una nota piattaforma di messaggistica reclamizzavano una serata danzante per la notte del 31 dicembre.

Gli stessi, che peraltro non possiedono alcuna licenza, avevano previsto il pagamento di una quota di 35 euro per partecipare alla serata.

Era regolata su prenotazioni da confermare entro il 21 dicembre. Peraltro il nuovo decreto della presidenza del consiglio il ballo per la notte di Capodanno.

Su disposizione delle prefettura di Caltanissetta, il questore Emanuele Ricifari, proprio per la notte di San Silvestro, ha predisposto controlli della polizia amministrativa nei locali  aperti per il cenone e dove è permesso ascoltare musica dal vivo

«I controlli, finalizzati a prevenire forme di contagio da covid-19, saranno indirizzati anche a un attento monitoraggio della rete internet, per intercettare l’organizzazione di altre eventuali feste abusive», è stato spiegato dai vertici della  questura.

Mentre i quattro diciannovenni che stavano organizzando un veglione abusivo sono stati convocati in questura e diffidati perché senza alcuna autorizzazione di polizia.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi