Home Cronaca Restyling per le postazioni del 118 in provincia di Caltanissetta

Restyling per le postazioni del 118 in provincia di Caltanissetta

503 views
0

Caltanissetta –Postazioni 118 più moderne e funzionali in tutta la provincia di Caltanissetta. Le sedi di soccorso non solo sono state revisionate in termini strutturali, ma dispongono oggi di nuovi arredi e possono contare, inoltre, su gazebo che proteggono meglio i mezzi in fase di sosta. È il tassello di completamento di un progetto ampio, messo in atto dall’Asp di Caltanissetta in questi mesi, e voluto per rendere tutte le 15 postazioni presenti sul territorio più accoglienti, ma anche più adeguate alle esigenze degli operatori. Sono stati Installati al momento 9 dei 15 gazebo nuovi: Poter contare su una protezione per il ricovero delle ambulanze è un vantaggio sia per i lavoratori che non subiscono le intemperie del meteo, sia per salvaguardare tutte le apparecchiature elettromedicali , ma soprattutto per il paziente che viene trasportato in un ambiente più confortevole.
“Il 118 di Caltanissetta – spiega il direttore della centrale operativa del 118, il medico mussomelese  Giuseppe Misuraca – è stato anche primo in Sicilia per la presenza dei tunnel di sanificazione. Installati per la pandemia, sono le strutture dove accedono i mezzi dopo aver soccorso un caso di covid o sospetto covid. Al loro interno il personale si sanifica prima di procedere alla svestizione, abbattendo l’eventuale carica virale. Infine – annuncia il direttore della centrale – a giorni inizieremo i lavori di rifacimento dei locali di sosta del personale dell’elisoccorso nella sede del Sant’Elia ; si tratta di strutture di moderna concezione che sostituiscono quelle vetuste che necessitavano di essere sostituite ”. Il direttore generale – Alessando Caltagirone – sottolinea che in “questo ultimo anno, sebbene impegnati per tutte le attività legate agli eventi pandemici, abbiamo attuato un piano di monitoraggio e di miglioramento di tutte le postazioni 118 e abbiamo reso le stesse in linea alle normative e conformi alle necessità dei lavoratori”

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1.5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi