Home Cronaca “Rifiuti, pozzetti aperti e cavi elettrici scoperti, il parco urbano pericoloso e...

“Rifiuti, pozzetti aperti e cavi elettrici scoperti, il parco urbano pericoloso e degradato”

1.435 views
0

Mussomeli – Il  parco urbano “Salvatore Genco” versa in condizioni di incuria e di trascuratezza, con evidenti problemi di sicurezza e rischi di inquinamenti ambientali.  A denunciarlo in una nota, indirizzata al primo cittadino di Mussomeli,  il consigliere comunale d’opposizione Salvatore Cardinale. “A seguito di segnalazioni pervenutemi da alcuni cittadini – scrive l’esponente di Pensare Solidale – ho voluto verificare personalmente lo stato in cui versa il parco e mi è bastata una breve passeggiata per poter verificare che lo stesso si presenta in uno stato di  degrado e di abbandono .Mi è stato possibile constatare infatti  la presenza in più parti del perimetro dello stesso di rifiuti di ogni genere. Ma la cosa che mi ha destato maggiore preoccupazione – racconta il sindacalista –  è stata l’aver constatato  la presenza di alcuni pozzetti di raccolta acqua bianche e nere in parte divelti e altri del tutto aperti probabilmente a seguito di eventi piovosi particolarmente intensi, per cui la tubazione potrebbe risultare insufficiente a contenere la maggiore portata di acque. Inoltre ancora ho potuto notare in più parti delle rotture e otturazioni  nella conduttura acque nere e anche la presenza di un tubo non interrato probabilmente contenente fili elettrici (alta tensione?) L‘insieme di tutte queste irregolarità  rappresentano un possibile pericolo per la privata e pubblica incolumità nonché per  i visitatori e principalmente per i bambini. Per tali motivi  invito il sindaco  a verificare quanto sopra e ad approntare tutte le misure necessarie affinché vengano eliminati gli inconvenienti segnalati”. LE FOTO

 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi