Home Senza categoria Ruba in palestra ma è scoperto dalle telecamere, preso dai carabinieri

Ruba in palestra ma è scoperto dalle telecamere, preso dai carabinieri

650 views
0

Caltanissetta – Preso un sospetto ladro. Che poco prima si era introdotto in una palestra rubando qualcosa. Sono stati i carabinieri a smascherarlo.

È attraverso le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza che i militari lo hanno scoperto. In poco tempo gli hanno dato un volto e un’identità.

È un cinquantatreenne di Biancavilla, nel Catanese, che è stato rintracciato subito dopo dai carabinieri a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Caltanissetta.

Con sé aveva ancora la refurtiva presa in una palestra di via Rochester, ossia in effetti personali e 130 Euro in banconote di vario taglio. Il bottino è stato presto restituito al proprietario.

E i militari hanno poi scoperto che, peraltro, a carico dell’uomo pendeva una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla corte di Appello di Catania, per evasione. Sì, perché si era allontanato dagli arresti domiciliari il 14 maggio scorso.

Così il cinquantatreenne è stato segnalato alla procura nissena per furto aggravato e poi è stato rinchiuso nel carcere di Catania per via dell’ordinanza di custodia cautelare che pende su lui per evasione.

A Gela, invece, è stato arrestato un  ventottenne, B.P., già sottoposto all’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria.

Per via delle ripetute violazioni delle misure che pendono a suo carico, è stato chiesto l’aggravamento della misura, così è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi