Home Cronaca Sant’Enrico perde il macellaio gioviale, a 67 si è spento Vincenzo Spoto

Sant’Enrico perde il macellaio gioviale, a 67 si è spento Vincenzo Spoto

3.601 views
0

MUSSOMELI -Vincenzo Spoto, macellaio dai modi gentili, a 67 anni non c’è più. Si è spento ieri.La sua vita trascorsa nell’amore per la famiglia, la moglie Luisa Vullo scomparsa un anno fa e i loro tre figli, e una dedizione al lavoro incommensurabile. Un uomo speciale che del lavoro e della disponibilità verso le persone aveva fatto la sua mission. I figli lavoravano nella macelleria di un noto  supermercato di Mussomeli e lui, ogni tanto, collaboravava dando loro una mano e facendosi apprezzare per la professionalità ed i modi cortesi con cui interagiva con la clientela, poi il figlio aveva aperto una macelleria in via Santa Croce e tutta la famiglia si dedicava alla nuova attività. Da qualche anno aveva avuto problemi di salute che sopportava da buon cristiano, sempre col sorriso che non abbandonava mai la sua espressione di uomo sereno. Negli ultimi mesi, a parte i problemi di salute già presistenti, era stato colpito da un ictus che l’aveva portato persino ad essere ricoverato in rianimazione, era stato dimesso e si trovava a casa, purtroppo, si è nuovamente sentito male e ancora ricoverato e dimesso, ma ieri alle 14.00 è spirato. Ci lascia un uomo buono, forse un uomo di altri tempi! La salma sarà traslata da via Zara n. 53 alla chiesa di “Sant’Enrico”,oggi,  domenica 11 ottobre alle ore 19.30 e lunedì 12 ottobre alle ore 16.00 avrà inizio il rito funebre.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.5 / 5. Vote count: 14

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi