Home Cronaca Scippo e rapina, giovane smascherato e arrestato dai carabinieri

Scippo e rapina, giovane smascherato e arrestato dai carabinieri

411 views
0

Caltanissetta – È accusato di scippo e rapina. Due azioni che avrebbe messo a segno nell’arco di un paio di giorni. Adesso è stato arrestato dai carabinieri.

È un trentaseienne di Riesi, Cristian Ivan L. –  assistito dall’avvocato Massimiliano Bellini – ora agli arresti domiciliari su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Caltanissetta, Grazia Luparello.

Secondo l’accusa il 7 dicembre scorso avrebbe scippato in strada una donna prendendola la borsa con dentro una settantina di euro, il telefono cellulare e documenti personali.

Due giorni dopo, la notte del 9 dicembre, invece, con il volto coperto da un fazzoletto e indossando un berretto, si sarebbe introdotto in casa di una donna e minacciandola di morte, «se non mi dai i soldi ti levo la vita» si sarebbe fatto consegnare cinquanta euro.

Entrambi gli episodi sono stati poi denunciati ai carabinieri che in meno di un mese e mezzo hanno chiuso le indagini, approdando a una svolta decisiva.

E adesso la procura di Caltanissetta, attraverso il sostituto Dario Bonanno, ha chiesto la misura cautelare a carico del riesino che, ora, è agli arresti domiciliari in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi