Home Cronaca Scoperti furbetti del reddito di cittadinanza, 164 i denunciati  e 1,3 i...

Scoperti furbetti del reddito di cittadinanza, 164 i denunciati  e 1,3 i milioni frodati

904 views
0

Caltanissetta – Scoperti furbetti del reddito di cittadinanza. Sono finiti nel mirino della guardia di finanza in un servizio mirato effettuato d’intesa con l’Inps.

Tra loro un latitante e un nisseno, tra l’altro fruitore di patrocino a spese dello Stato, proprietario di  oltre trenta immobili non dichiarati e che percepivano il contributo.

E alla fine, tra Caltanissetta e Gela, sono stati scoperti 164 beneficiari che non ne avrebbero avuto titolo con un’indebita percezione, globalmente, di un milione e 300 mila euro.

In tal senso le fiamme gialle hanno richiesto il sequestro preventivo e l’immediata segnalazione all’Inps perché venga sospesa l’erogazione con la revoca e restituzione del beneficio.

Sostanzialmente in questo modo si eviterà l’esborso di altri 756 mila euro indebitamente richiesti  da non aventi diritto.

Tra coloro che sono stati scoperti dai finanzieri, alcuni dipendenti in nero di una pizzeria d’asporto che intascavano, però, il reddito di cittadinanza. O altri ancora che lavoravano, nel sommerso come collaboratrice domestica o badante. E, peraltro, per i datori di lavoro è scattata la contestazione delle sanzioni legate gli illeciti alla normativa sul lavoro.

Altri beneficiari hanno dichiarato dati falsi nelle autodichiarazioni rese in relazione alla disponibilità patrimoniale e reddituale, o magari hanno omesso l’indicazione di dati economici obbligatori, sia personali che di altri componenti il nucleo familiare.

E ci sono pure assidui scommettitori su piattaforme di gioco online, che avrebbero poi omesso di dichiarare le vincite incassate nel tempo.

I controlli delle fiamme gialle proseguiranno anche nelle prossime settimane per arginare il fenomeno delle frodi ai danni dello Stato che, poi, finiscono per ripercuotersi su coloro che realmente sono meno abbienti.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi