Home Attualità Sport: gli italiani, un popolo di spettatori… in cerca di offerte

Sport: gli italiani, un popolo di spettatori… in cerca di offerte

558 views
0

Gli italiani amano lo sport: secondo l’Osservatorio Salute AstraZeneca, il 38 per cento della popolazione crede che la salute migliori con l’attività sportiva, anche se il 40 per cento del campione ha dichiarato di seguire principalmente gli eventi da casa, come forma di intrattenimento. Un report di Censis del 2022 conferma tali risultati: sono 24 milioni i sedentari in Italia, e il 20 per cento di questi sostiene di avere tagliato, ad esempio, le spese per la palestra a seguito della crisi. 

Resta però il punto fermo dello sport seguito sui media, che sembra un’abitudine irrinunciabile, in favore della quale si sceglie di investire qualche “extra”. 

Uno dei canali preferiti dagli appassionati di calcio e di altri sport è senza dubbio la tv, e non solo i canali digitali in chiaro, i quali spesso sono limitati nel palinsesto, a causa della ripartizione dei diritti di trasmissione delle principali competizioni nazionali e internazionali. Sempre nel 2022, a questo proposito, il 72 per cento degli utenti del Belpaese ha guardato contenuti in streaming e, nel caso dello sport, ha potuto contare su promozioni come il piano standard di DAZN, che sembra essere il più venduto secondo i dati della piattaforma, oppure, come quello “Start” a 9,99 euro al mese. Le promozioni sullo sport in tv si susseguono a pieno ritmo, anche in base ai campionati e agli eventi in corso, come nel caso della Formula 1 a metà prezzo su Sky, in combo con un buono sconto Amazon di 50 euro. In previsione, è possibile che Sky metta in atto politiche promozionali nuove, dato che l’emittente ha acquisito in esclusiva i diritti per 183 partite delle stagioni 2024/2025 e 2026/2027 di UEFA Champions League nonché di tutta l’Europa League e dela Conference League. In stretto collegamento con il calcio e con gli sport mainstream c’è il mondo delle scommesse a distanza, visto che a febbraio 2023, secondo ADM e Agimeg, 1 miliardo e 100 milioni di euro sono stati spesi dagli amanti del betting presso i concessionari online autorizzati dall’Agenzia: anche chi non ha scelto di aprire un conto ha potuto accedere a palinsesti e puntate dai siti dei bookmakers che offrono bonus senza deposito come tecnica di benvenuto, ma molti sono anche quelli che si registrano ed effettuano depositi, visto che esistono anche promo per i cosiddetti “utenti vip”. 

Intrattenimento per intrattenimento, non possono mancare occasioni promozionali anche per quelli che si cimentano nello sport attraverso consolle e videogiochi, sia da desktop che da mobile, oppure via app: da Nintendo Switch Sport a FIFA World Cup per PS3 fino al PES Konami, le piattaforme specializzate nei games e i comparatori sono sempre aggiornati con promo mensili, ma anche con il rilascio di titoli gratis in prova “demo”, vantaggi sugli ordini in prenotazione, oppure con sconti speciali sui dispositivi, magari in collaborazione con i principali store di elettronica. 

Quando poi l’entertainment sposa la cultura, lo sport diventa anche oggetto di libri di successo, magari scritti da campioni di calcio, tennis, basket: i lettori anche in questo caso possono contare sulle promozioni dei rivenditori e degli store di libri e ebook, dove si possono trovare in offerta volumi come “Open. La mia storia” di Agassi o “The Mamba mentality. La mia storia” di Kobe Bryant, solo per citarne alcuni. Ormai i marketplace di libri sono diventati anche negozi di gadget, e lo sport, anche in questo caso, è protagonista delle offerte, come ad esempio la borraccia da ciclismo in regalo con un libro del catalogo di Mulatero. Si tratta di promo spesso temporanee, aggiornate in base al susseguirsi dei maggiori avvenimenti sportivi o di occasioni speciali, ricorrenze, memorial. La cultura del gadget sportivo da collezionare o regalare è comunque un fenomeno diffuso tra i seguaci dello sport o tra i fan di alcuni campioni storici e amati dal grande pubblico: basta cercare su Amazon per trovare sconti del giorno e occasioni, anche se ormai i vari club, tipo AC Milan o Juventus Official, hanno i propri store ufficiali, che spesso offrono magliette, accessori, figurine, con ribassi vantaggiosi per chi proprio non può a fare a meno di indossare la maglia del suo beniamino… anche soltanto per godersi una partita dal divano.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi