Home Cronaca “Stanchi che basti una pioggerellina a rendere inagible la palestra”. Gli studenti...

“Stanchi che basti una pioggerellina a rendere inagible la palestra”. Gli studenti delle superiori insorgono

1.093 views
0

Mussomeli – “Accedere nella palestra degli Istituti superiore Giovan Battista Hodierna e Virgilio di Mussomeli è ormai diventato impossibile”. Lo scrivono in una nota i rappresentanti rappresentanti d’istituto e della consulta degli istituti superiori di Mussomeli in cui si legge: “L’inagibilità di essa ha sollevato preoccupazione tra noi ragazzi, facendo accrescere anche molte lamentele e privandoci di uno spazio sicuro. Questo disagio non ci ha solamente privati di utilizzare la palestra nelle ore curriculari, ma anche nelle attività extracurriculari. Siamo stati costretti a sospendere l'attività pomeridiana sportiva e a rinunciare a quello che per noi era un momento di sport, sfogo e divertimento costruttivo. Le lamentele degli studenti si fanno sentire: ‘Ogni volta è sempre la stessa storia, è ingiusto non poter accedere alla palestra’. Il fenomeno si ripete sempre anche dopo semplici pioggerelle che rendono comunque non accessibile il locale, allagandolo per più della sua metà e nonostante gli svariati interventi delle ditte autorizzate ai lavori, continuano ad esserci infiltrazione d’acqua.” Ci preme sottolineare la presenza di infiltrazioni in alcune classi dei piani secondi, in cui é stato eseguito anche in quest’ultimi l’intervento della ditta autorizzata. A causa di queste infiltrazioni non solo l’immobile subisce un danno, ma anche il materiale sportivo presente. In questa occasione bisogna sottolineare anche le numerose carenze che si presentano nella nostra palestra come: l’impianto elettrico non perfettamente funzionante (molti fari risultano fulminati), l’impianto di riscaldamento anch’esso non funzionante, gli spogliatoi e i bagni parzialmente rovinati, privi di porte e di semplici panche per poter poggiare gli indumenti o gli zaini. Gli studenti della nostra scuola sono costretti a sollevare una voce di protesta contro le condizioni degradate della palestra scolastica. Le infiltrazioni, ormai presenti da anni, rendono l’ambiente non solo inagibile, ma anche pericoloso per la nostra salute. Questo non è solo un problema di comodità, ma di diritto fondamentale all’istruzione e al benessere degli studenti. Indignati, chiediamo un intervento immediato e risolutivo da parte delle autorità competenti affinché questa situazione venga finalmente risolta e
garantita la sicurezza e la dignità dei nostri spazi educativi”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 2.3 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi