Home Cronaca «Strategie di prevenzione del disagio e benessere tra il personale della polizia»,...

«Strategie di prevenzione del disagio e benessere tra il personale della polizia», se n’è discusso in seminario in un convegno a cura della questura

213 views
0

Caltanissetta – «Il coraggio di parlare e la capacità di ascolto: strategie di prevenzione del disagio e promozione del benessere tra il personale della polizia di Stato». Questo il tema che è stato al centro di un convegno organizzato dalla questura di Caltanissetta.

Il focus è stato centrato sul «disagio psicosociale negli operatori della polizia di Stato con l’obiettivo di definire, in linea con le direttive del dipartimento della pubblica sicurezza, strategie di prevenzione e sensibilizzazione alla delicata materia», è stato sottolineato.

Nell’auditorium del seminario vescovile si sono avvicendati diversi esperti, altri sono intervenuti collegandosi per videoconferenza come, da Roma, è intervenuto il direttore centrale di sanità del dipartimento della pubblica sicurezza e dirigente generale medico della polizia di Stato, Fabrizio Cipriani.

Ad aprire i lavori è stato il questore di Caltanissetta, Pinuccia Albertina Agnello, alla presenza, tra gli altri, del prefetto Chiara Armenia, del vescovo, monsignor Mario Russotto, del sindaco Roberto Gambino e dell’assessore regionale della Salute, Giovanna Volo.

Poi gli interventi del segretario regionale dell’associazione nazionale funzionari di polizia,  Antonino Ciavola, del segretario nazionale del Siap, Luigi Lombardo,  segretario nazionale generale dello stesso Siap, Giuseppe Tiani, segretario nazionale generale dell’associazione nazionale funzionari di polizia, Enzo Letizia, direttore del dipartimento di salute mentale dell’azienda sanitaria di Caltanissetta, Massimo Cacciola, dello psichiatra Claudio Camilleri, del presidente dell’ordine regionale di Sicilia degli psicologi, Gaetana D’Agostino, della psicologa commissario capo tecnico della polizia, Sara Ragonese e Psichiatra Medico Superiore della Polizia di Stato, Gaetana Di Giovanni.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi