Home Cultura Sutera, il 16 marzo presentazione di “Verso dove…”, raccolta poetica di Carmelo...

Sutera, il 16 marzo presentazione di “Verso dove…”, raccolta poetica di Carmelo Salvatore Benfante Picogna

431 views
0

Sutera – Sabato 16 marzo, alle ore 18:00, presso la sala della ex chiesa Maria Santissima degli Agonizzanti di Sutera, sarà presentata la raccolta poetica “Verso dove…πάθει μάθος”, del dirigente scolastico Carmelo Salvatore Benfante Picogna, edita dalla casa editrice palermitana Antipodes nella collana Gemmae. Una silloge che nei mesi scorsi ha riscosso notevole successo in diversi luoghi della provincia a cominciare da Serradifalco, luogo natio del poeta, dove nel mese di dicembre scorso l’Associazione Serra del Falco, presieduta dalla prof.ssa Maria Carmela Miceli, che ne ha curato anche la nota critica, è stata presentata per la prima volta. Successivamente la raccolta poetica è stata presentata a San Cataldo con il Gruppo di lettura Ci vediamo in biblioteca, coordinato da Gianfranco Cammarata e a Caltanissetta con l’acclamata presentazione curata dalla Dante Alighieri e dal Parco letterario Rosso di San Secondo, presieduti dalla preside Marisa Sedita, e dalla Fondazione Sicana di cui è presidente il dott. Giuseppe Di Forti, proprio nella splendida sala di rappresentanza della Fondazione, affrescata da Gino Morici.

Anche Sutera, con il patrocinio del Comune, ha voluto ospitare la poesia di Salvatore Benfante Picogna nella caratteristica cornice dell’ex chiesa Maria Santissima degli Agonizzanti dove saranno lette alcune delle poesie della suggestiva silloge. Ad aprire l’evento la sindaca di Sutera Giuseppina Catania a cui seguirà la dirigente scolastica Alessandra Camerota dell’Istituto comprensivo “Leonardo da Vinci” di Mussomeli, da cui dipende la scuola di Sutera, che presenterà e modererà l’incontro, la prof.ssa Francesca Maria Munì e il prof. Tonino Calà guideranno il pubblico all’ascolto con le loro chiose critiche. Le liriche saranno declamate da Chiara Nola, Maria Rita Schillaci, Paolino Carruba e Salvatore Carruba.

Il cantastorie e cantautore Nonò Salamone curerà le musiche nel segno di una rivisitazione della civiltà contadina, cifra antropologica di un mondo poetico ricco di emozioni e di sentimenti che è proprio alla base dell’ispirazione poetica di Benfante Picogna. La consigliera comunale Salvatrice Mazzara concluderà la manifestazione. C’è anche molta attesa per l’annunciata lettura, da parte dello stesso autore, di una poesia inedita che ha per tema proprio Sutera.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi