Home Eventi Tagli ai costi dei biglietti ferroviari, vertice nel Nisseno

Tagli ai costi dei biglietti ferroviari, vertice nel Nisseno

434 views
0

Caltanissetta – Taglio al costo dei biglietti in alcune tratte ferroviarie. È il tema, spinoso, al centro di una riunione che è stata programmata nel Nisseno.

Lì, alla stazione centrale, s’è tenuta la riunione dell’osservatorio sull’andamento del servizio ferroviario in Sicilia, un organismo di tipo consultivo nato sotto il governo guidato dal presidente Nello Musumeci.

Presenti anche l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, il direttore Fulvio Bellomo, il direttore regionale di Trenitalia, Silvio Damagini e i rappresentanti delle associazioni dei pendolari, dei consumatori e degli esperti di settore.

All’assessore Falcone sono state girate le segnalazioni  avanzate dall’osservatorio. « Riteniamo utile – ha osservato l’assessore Falcone – l’avvio di un approfondimento da parte di Trenitalia di un’ulteriore scontistica da applicare agli abbonati di tutta la Regione. Una misura che, se sostenibile, punterà a lanciare un nuovo segnale di vicinanza e supporto ai cittadini che viaggiano in treno di tutta la Sicilia».

Lo stesso assessore ha poi ricordato di «avere presentato  le linee guida della misura, voluta dal governo Musumeci, che prevede l’abbattimento dei costi del biglietto del treno sulle tratte disagiate Catania-Caltagirone, Modica-Caltanissetta e Palermo Piraineto-Trapani, sconti finanziati dalle penali da un milione e mezzo di euro erogate a Trenitalia nel 2019».

Vincenzo Falci

Area degli allegati

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi