Home Cronaca Tentò rapina ferendo un anziano, giovane smascherato e arrestato dai carabinieri

Tentò rapina ferendo un anziano, giovane smascherato e arrestato dai carabinieri

272 views
0

Caltanissetta – Indagini dei carabinieri e immagini d’impianti di videosorveglianza lo incastrerebbero. Facendo scendere su lui i fortissimi sospetti che sia stato l’autore di un fallito assalto ai danni di un anziano, peraltro rimasto ferito durante l’azione.

Indizi talmente forti quelli raccolti dai militari che, adesso, hanno trascinato un ventitreenne in cella. Un ragazzo che ha già avuto noie con la giustizia.

È stato arrestato dai carabinieri della stazione Palermo centro perché accusato di tentata rapina, lesioni personali e porto abusivo d’arma.

La vicenda che ha fatto scattare l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, disposta dal giudice per le indagini preliminari del tribunale del capoluogo isolano, risale al 25 novembre scoro.

Quella sera, secondo la ricostruzione di carabinieri e magistrati, il giovane avrebbe teso un agguato a un settantunenne che stava rientrando a casa.

L’assalto è scattato nell’androne dello stabile dove la vittima vive. Ma nel tentatovi di portargli soldi e quant’altro, il ragazzo lo avrebbe pure ferito al volto con un coltello.

Le urla del pensionato hanno costretto l’assalitore a fuggire in fretta in furia , rimanendo pure con un pugno di mosche tra le mani.

Il malcapitato è poi riuscito a fornire ai carabinieri descrizioni dettagliate del rapinatore. Parallelamente sono state passate ai raggi X le immagini girate da impianti di videosorveglianza della zona.

E alla fine il cerchio si è chiuso facendo addensare i sospetti sul ventitreenne ora rinchiuso nella casa circondariale Lorusso Pagliarelli.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi