Home Cronaca Terapia intensiva al «Vittorio Emanuele», manager Asp chiede correttivi all’Eni

Terapia intensiva al «Vittorio Emanuele», manager Asp chiede correttivi all’Eni

514 views
0

Caltanisssetta – Il manager dell’Asp, Alessandro Caltagirone, è intervenuto a proposito di quanto ufficializzato dall’Eni in relazione a un loro contributo per la realizzazione di una unità di terapia intensiva.

«Ho avuto modo di leggere un estratto di un comunicato dell’Eni – ha spiegato il manager dell’Azineda sanitaria provinciale –  relativamente ad un loro contributo per la realizzazione di una unità di terapia intensiva.  Nelle settimane scorse ho avuto modo di trasmettere ad Eni le planimetrie dei due PO principali della provincia, per alcune valutazioni tecniche. Ho ricevuto il progetto di fattibilità di una nuova unità di terapia intensiva all’ospedale  Vittorio Emanuele di Gela – ha aggiunto –  relativamente alla quale sto fornendo le ultime informazioni tecniche utili e propedeutiche per l’avvio della fase realizzativa».

Lo stesso Caltagirone ha poi concluso sostenendo di confidare «nella correzione del comunicato da parte di Eni relativamente alla esatta allocazione della terapia intensiva al Vittorio Emanuele».

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi