Home Sport Terzo Slalom Roccella – Trofeo Giancani,  rombano i motori

Terzo Slalom Roccella – Trofeo Giancani,  rombano i motori

331 views
0

San Cataldo – Spazio alle verifiche tecniche sportive prima che i motori comincino a rombare. È entrata nel vivo la terza edizione dello Slalom Roccella – San Cataldo, organizzata da Passione e sport sarà. «Una gara fra campioni» è lo slogan degli organizzatori.

Il via domenica 18 dalle 9 con le tre manche di gara al meglio delle quali sarà decretato il vincitore a cui sarà assegnato il «Trofeo Onofrio Giancani».

La competizione aprirà la Coppa di quinta Zona Aci Sport e avrà coefficiente 1,2 per il campionato siciliano di cui è la terza prova, il percorso di gara si snoderà lungo la statale 122, con 13 postazioni di birilli a  rallentere la corsa delle auto in corsa.

Partirà col numero 1 sulle fiancate della sua Radical SR 4 1.6 con i colori della TM Racing, Emanuele Schillace che di campionati assoluti regionali e under ne ha vinti tanti ed è stato l’ultimo a trionfare sulle strade di San Cataldo nel 2019, perché l’anno scorso, a  causa della pandemia, la gara è stata annullata. Per Schillace sarà il debutto stagionale.

Sempre in  classe regina, la E2SC, con la stessa vettura anche per il presidente della Trapani Corse, Nicola Incammisa. Sulla versione Prosport della Radical, per la Viemme Corse, Antonio Lastrina.

Per quanto riguarda la categoria Turismo fra i campioni big da sottolineare la presenza di Ignazio Bonavires su Peugeot 106 mentre fra i piloti locali spiccano il nome di Rino Giancani, figlio di Onofrio al quale è intitolata la gara e, ancora,  di Maurizio Anzalone sempre presente alla gara di casa con la Renault Clio Rs 2000 di E1 Italia.

L’organizzazione ha prevista una diretta streaming sui canali social dell’organizzazione vista l’impossibilità della presenza di pubblico lungo il tracciato.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi