Home Cronaca Traffico di droga, quattro i sospetti pusher sotto accusa   

Traffico di droga, quattro i sospetti pusher sotto accusa   

736 views
0

Caltanissetta – Sono stati tre testi della difesa, fino a sera, a cercare di tirar via le castagne dal fuoco per alcuni sospetti trafficanti di droga. Sono tra gli oltre ventuno indagati che nel giugno di due anni fa sono finiti al centro di una maxi operazione dei carabinieri.

In questo troncone, che si celebra al bunker «Malaspina» di Caltanissetta, al cospetto del tribunale presieduto da Francesco D’Arrigo, a latere Nicoletta Frasca e Giuseppina Chianetta, sono quattro gli imputati.

Sotto accusa il ventiquattrenne Monday Aigbogun detto “Popula” – assistito dall’avvocatessa Laura Alfano-  il trentacinquenne Ehledu Agboghai inteso “Akapo” – difeso dall’avvocato Salvatore Virciglio –   il ventiquattrenne Keivin Bassy –  assistito dall’avvocatessa Monia Giambarresi –  e il ventottenne Uzoma “Zuma” Okoro – difeso dall’avvocato Rosario Di Proietto – tutti d’origine nigeriana che avrebbero smerciato droga nel Nisseno attraverso una rete strutturata.

A loro carico la procura di Caltanissetta ha ipotizzato i reati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga e singoli episodi di spaccio.

Secondo il teorema accusatorio, il gruppo di stranieri avrebbe piazzato “roba” sul mercato della tossicodipendenza smerciando, in particolare, cocaina, hashish, eroina e marijuana. E, sempre secondo gli inquirenti, sarebbero riusciti a conquistare una larga fetta di mercato.

Questo quanto sarebbe emerso dalle indagini curate dai carabinieri che sarebbero andate avanti per oltre un  anno con tanto di appostamenti e intercettazioni.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi