Home Cronaca Trovata bomba a mano della seconda guerra mondiale, scatta il piano di...

Trovata bomba a mano della seconda guerra mondiale, scatta il piano di sicurezza della prefettura per l’intervento degli artificieri

847 views
0

Mazzarino – Trovato un ordigno della seconda guerra mondiale. È stato rinvenuto nelle campagne di Mazzarino, all’interno di un fondo privato.

Ed è subito scattato il piano d’intervento e di sicurezza sotto il coordinamento della prefettura di Caltanissetta.

Mercoledì 27 marzo sono state pianificate le operazioni di rimozione e bonifica. Delicato incarico che è stato affidato agli specialisti. E lo cureranno i militari del quarto reggimento di Palermo del genio guastatori dell’esercito.

L’ordigno, indicato come «bomba a mano di limitate dimensioni», residuato del secondo grande conflitto mondiale, è stato rinvenuto nelle campagne di contrada «Bivio Vigne Vanasco», nel Mazzarinese.

Così il piano approntato sotto la guida del prefetto Chiara Armenia, prevede misure di sicurezza e assistenza sanitaria per gli artificieri , le altre forze dell’ordine e i volontari della Croce rossa che interverranno.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi