Home Cronaca Truffa del cellulare, smascherato truffatore in trasferta

Truffa del cellulare, smascherato truffatore in trasferta

857 views
0

Caltanissetta – Gli investigatori l’hanno etichettata come truffa dello specchietto ecologica. La si potrebbe ribattezzare anche come truffa del cellulare. La sostanza non muta ma, in questo caso, sarebbe stato messo a segno con una variante su solito cliché.

E il sospetto truffatore in trasferta, un ventunenne di origini agrigentine, è stato segnalato alla procura per porto abusivo di un’arma bianca.

Ma non è tutto. Perché il questore ha disposto l’immediato rimpatrio nel comune di residenza con foglio di via obbligatorio da Caltanissetta.

La tecnica utilizzata dal ragazzo sarebbe stata, per linee generali, quella del falso urto tra due specchietti. In questo caso lui avrebbe simulato un urto tra lo specchietto dell’auto del malcapitato e il suo telefonino.

Il cellulare finiva per terra con il display in frantumi. Ma il telefono, per gli investigatori, era già rotto.

A quel punto il ragazzo avrebbe chiesto al presunto investitore un risarcimento, un piccolo contributo per la riparazione.

Sono state alcune telefonate giunte alla sala operativa della questura a segnalare la presenza di quel ragazzo che si aggirava in centro con atteggiamenti sospetti.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi