Home Cronaca Truffa dello specchietto, in 5 arrestati dai carabinieri  e sei gli indagati 

Truffa dello specchietto, in 5 arrestati dai carabinieri  e sei gli indagati 

575 views
0
MATELICA, specchietto retrovisore in pezzi

Caltanissetta – Cinque arresti per truffa dello specchietto. Tra loro anche una donna. Tutti di origine rom e vivono tra Canicattì e Castrofilippo. Sono finiti nel mirino dei carabinieri insieme ad altri sei indagati

E alla fine, dopo un anno d’indagine, il quintetto, di età compresa tra i 51 e i 31 anni è stato smascherato. Due di loro sono finiti in carcere, altri tre agli arresti domiciliari.

Sono Gioacchino, Nocenzio e Gioacchino Giuseppe Ragaccio –  rispettivamente di 39, 33 e 32   anni –  Giuseppe Gennaro, 31 anni e Giuseppina Spallinodi 51 anni.

Truffa, danneggiamento, rapina e furto le contestazioni mosse a loro carico dalla magistratura nissera sulla base delle indagini dei carabinieri.

Il sistema utilizzato è quello ormai noto. Colpendo l’altra auto con una biglia o un bastone avrebbero fatto credere al malcapitato di turno di averlo urtato e danneggiato l’auto.

A quel punto avrebbero chiesto soldi a titolo risarcitorio, con cifre oscillanti tra i venti e i cento euro. Nella maggior parte dei casi l’imbroglio sarebbe andato in porto. Solo quando l’altro avrebbe chiesto di compilare il modello di contestazione amiche piuttosto che pagare, allora i truffatori avrebbero desistito.

In una circostanza- era il novembre di due anni fa – la donna, dopo avere intascato il denaro dalla vittima di turno, accortasi che questi aveva altri soldi nel portafogli, minacciandolo con una pistola, senza tappo rosso, lo avrebbe costretto a consegnare il resto dei quattrini.

E sarebbero diversi gli episodi di truffa – tutti messi a segno lontani dalle loro zone di residenza, per tutti nell’Agrigentino – di cui si sarebbero resi protagonisti nell’arco di tempo che va dal febbraio 2018 e l’ottobre 2020.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.3 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi