Home Cronaca Un malore porta via a 60 anni Vincenzo Mingoia

Un malore porta via a 60 anni Vincenzo Mingoia

6.526 views
0

Mussomeli – A 60 anni ci lascia Vincenzo Mingoia, una gran bella persona con un amore sconfinato per il mare, lascia la vita terrena e le sue passioni colpito da un malore fulminante che non gli ha lasciato scampo. E’ di questi giorni la notizia funesta che addolora la famiglia, fratello di Luciana Mingoia titolare insieme al marito Pasquale Mancuso di un negozio di abbigliamento, e quanti hanno avuto il piacere di condividerne l’amicizia e i ricordi di vita legati a Mussomeli. L’infanzia, le innumerevoli estati spensierate vissute a Mussomeli con i suoi tanti amici, il ricordo di una persona bella dentro e fuori, amico degli amici, con una gioia e un amore per la vita che faceva trasparire una ricchezza d’animo immensa. Riccardo Giardina, uno dei tanti amici, in un post su facebook dipinge il ritratto di un uomo innamorato del mare. ”Due facce della stessa medaglia: tu e il mare. Ciao Vincenzo, ciao … Capitano! Rimarrai per sempre nel mio Cuore”. Raggiunto telefonicamente Riccardo lo descrive, ulteriormente, come un uomo che viveva il mare a 360°, sia d’estate che d’inverno. Aveva comprato una barca ed insieme ad amici salpava per gli orizzonti marini alla ricerca di mete sempre diverse e di quel senso di libertà che faceva parte della sua intima natura. In fondo in ognuno di noi, negli angoli più remoti della nostra anima, vive il Gabbiano Jonathan Livingston che con la sua audacia, sempre più libero con i suoi voli acrobatici, solca orizzonti emozionanti di mondi nuovi conducendo i lettori in altre dimensioni, evidentemente in Vincenzo questo spirito del gabbiano Jonathan era troppo presente e ne tratteggiava il carattere. Proprio nell’ultimo suo viaggio  in Colombia ha scritto l’ultimo capitolo della sua vita. Rimane il dispiacere per la morte di un uomo che, troppo presto, è stato strappato alla vita ma, ci rende conforto, la sicurezza che la sua sia stata una vita vissuta intensamente con tanta passione.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.4 / 5. Vote count: 34

Vota per primo questo articolo

Aiutaci a garantire il diritto di sapere. Versa il tuo libero contributo:

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “Toniolo" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA clicca sotto

Condividi