Home Cronaca «Vado al bancomat a ritirare i soldi», era falso: sanzionato per avere...

«Vado al bancomat a ritirare i soldi», era falso: sanzionato per avere violato la zona rossa

645 views
0

Caltanissetta – In quaranta sanzionati per avere violato le misure anti-contagio. Questi gli esiti dei controlli del territorio messi in campo dalla polizia in questo ultimo fine settimana.

Sono state in totale 294 le persone identificate e controllate, 40 delle quali trovate in difetto, dodici delle quali nel solo capoluogo. E sono state sanzionate per il mancato rispetto delle norme di contenimento.

Per quattro giovani, peraltro non dello stesso nucleo familiare, è arrivata la sanzione perché nel momento in cui è stato imposto loro l’alt erano tutti a bordo di una stessa auto.

Si sono giustificati, in quella circostanza, riferendo agli agenti di polizia che erano usciti solo per andare a fare la spesa al supermercato.

Pizzicato anche un “furbetto”. Sì un centauro di San Cataldo che è stato intercettato, in piena zona rossa, a Caltanissetta nel centrale viale della Regione.

Con i poliziotti che lo hanno fermato si è giustificato asserendo che stava andando allo sportello bancomat della sua banca, nel vicino viale Trieste. E di quella banca – secondo la spiegazione fornita – non vi sarebbero filiali a San Cataldo.

Però un po’ di tempo dopo, una mezz’oretta o poco più, gli stessi poliziotti hanno notato quello stesso ciclomotore parcheggiato in pieno centro storico, in piazza Marconi. Il proprietario è stato rintracciato e sanzionato.

Tra Gela e Niscemi, invece, in ventotto sono stati sorpresi nei luoghi della movida a bere qualcosa o mangiare vicino locali del centro.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 5

Vota per primo questo articolo

Condividi