Home Cronaca Venerdì Santo 2020 a Mussomeli: niente scala, al Calvario dalla parte posteriore

Venerdì Santo 2020 a Mussomeli: niente scala, al Calvario dalla parte posteriore

2.142 views
0

MUSSOMELI –  In occasione dei riti religiosi della Settimana Santa, per ragioni di sicurezza quest’anno non sarà allestita la scalinata ai piedi del Calvario che, con la sua presenza scenografica, negli anni passati ha fatto da effetto catalizzatore per i numerosi fedeli, amanti delle tradizioni folcloristiche e turisti che hanno assistito alla rappresentazione di Gesù in croce. A comunicarlo Alessio Barba, priore dell’arciconfraternita del Ss. Sacramento: “Il consiglio direttivo dell’arciconfraternita del Ss. Sacramento, riunitosi a settembre, ha deciso unitariamente che per il Venerdì Santo 2020 non sarà approntata la grande scala che serviva, negli anni che hanno caratterizzato la tradizione dei riti religiosi della Settimana Santa, per salire il Cristo morto per la crocifissione. Questo atto è dovuto per motivi di sicurezza e di ordine pubblico. Per tanto si ritornerà al passato, quando la crocifissione veniva effettuata nella parte posteriore del calvario. Quindi preciso che si tratta di un ripristino di una condizione del passato e comunque una continuazione della tradizione”. Quindi nel nome della tradizione e della continuità, si ritorna all’antico, quando, issando dal retro il corpo di Cristo, soltanto i preti erano presenti sul Calvario all’atto della Crocifissione.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi