Home Politica Viabilità in Sicilia al collasso, allarme di Pullara: «Troppo lontani dagli standard europei»

Viabilità in Sicilia al collasso, allarme di Pullara: «Troppo lontani dagli standard europei»

950 views
0

Caltanissetta – «Viabilità in Sicilia al collasso». A lanciare l’allarme è il deputato dell’Assemblea regionale siciliana, Carmelo Pullara.

«Strade statali rattoppate, autostrade interrotte e provinciali ridotte a trazzere». È lo spaccato che il deputato ha tracciato guardando alla viabilità in  tutta l’isola.

«Una rete stradale che ancora una volta si è fatta trovare impreparata ad accogliere i flussi di turisti che quest’estate si sono riversati in Sicilia», è l’affondo di Pullara.

«Le vacanze si sono trasformate in incubo a causa dei lunghissimi serpentoni di auto presenti in più parti dell’Isola», è la sua analisi.

«La 189 Agrigento-Palermo, una strada ormai che chi la conosce la evita, o la statale 640 dove l’assenza di manutenzione è sotto gli occhi di tutti… a ridosso di Trabia, una coda che in una domenica da bollino rosso può durare anche un’ora, ma che in un giorno qualsiasi di questa settimana caldissima costringe a  non meno di una trentina di minuti di attesa. Stessa storia nel catanese e nel messinese, tutto questo perché sono presenti ben 39 cantieri e restringimenti di carreggiate», ha aggiunto.

E, in tal senso, «sulla Palermo-Catania, uno ogni quattordici sull’autostrada che dal capoluogo porta a Mazara del Vallo, uno ogni diciannove su quella che collega fra la città più grande dell’Isola e Messina», ha osservato.

«Il risultato è lunghi incolonnamenti ed esasperazione degli automobilisti. Ma il tema della viabilità in Sicilia riguarda anche le strade interne, quelle che una volta erano gestite dall’ente provincia e che adesso versano in uno stato pietoso», ha concluso.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi