Home Cronaca Voleva fumare in reparto e ricevere visite parenti, insulta e minaccia infermieri:...

Voleva fumare in reparto e ricevere visite parenti, insulta e minaccia infermieri: denunciato

689 views
0

Caltanissetta – Insulti e minacce agli infermieri del reparto dove si trova ricoverato. E alla fine è stato l’intervento della polizia a risolvere la questione.

Così è stato denunciato un trentacinquenne – che già ha avuto qualche problema con la giustizia ed era stato avvisato oralmente dal questore – per violenza o minaccia a un incaricato di un pubblico servizio.

Domenica pomeriggio che attraverso una chiamata giunta alla sala operativa è stato chiesto l’intervento di una pattuglia.

Sì, perché al reparto ortopedia era stata segnalata la presenza di un degente che stava disturbando gli altri ricoverati in corsia.

Il trentacinquenne – secondo quanto il personale sanitario del reparto ha poi riferito ai poliziotti intervenuti –  sin dal momento del suo ricovero avrebbe assunto un atteggiamento ostile nei confronti di medici e infermieri che non avrebbero assecondato le sue pretese, ossia fumare all’interno del reparto e ricevere visite dei parenti.

Alla vista dei poliziotti, che hanno esortato il paziente ad assumere un atteggiamento corretto all’interno del reparto, lo stesso ha insultato e minacciato gli infermieri disturbando pure gli altri ricoverati.

Da qui, a suo carico, la segnalazione alla magistratura per violenza o minaccia a un incaricato di un pubblico servizio.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.6 / 5. Vote count: 5

Vota per primo questo articolo

Condividi