Home Cronaca Abusivismo in grotta d’interesse archeologico

Abusivismo in grotta d’interesse archeologico

625 views
0

RAGUSA  – Un uomo di 61 anni è stato denunciato dai carabinieri di Ragusa Ibla per avere aveva chiuso e modificato una grotta naturale rupestre in contrada Scassale, zona sottoposta a vincolo paesaggistico e tutelata da interesse archeologico. Un ennesimo abuso che rende l’idea di quanto ancora sia diffusa ‘inciviltà e la mancanza di rispetto per i beni storico, archeologici e artistici.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi