Home Cronaca Aggrediscono militari intervenuti per sedare una rissa in famiglia, in tre arrestati

Aggrediscono militari intervenuti per sedare una rissa in famiglia, in tre arrestati

773 views
0

Caltanissetta – Prime le botte tra loro, poi l’aggressione ai carabinieri. Una sorta di raptus che, alla fine, hanno pagato a caro prezzo. Già perché poi sono stati pure arrestati.

I provvedimenti hanno interessato un trentacinquenne, un sessantaduenne e una donna trentenne, tutti e tre di Niscemi e accusati di rissa aggravata, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari sono intervenuti dopo una chiamata giunta alla sala operativa della caserma. Con quella telefonata hanno segnalato una violenta rissa in famiglia.

E la pattuglia è intervenuta per sedarla. Ma una volta arrivati in zona la situazione è subito sembrata più che surriscaldata.

Ma alla vista dei militari, piuttosto che tranquillizzarsi, gli animi dei tre si sarebbero ulteriormente agitati. Già, perché i carabinieri sono stati a loro volta aggrediti.

Riportare la calma è stata impresa non semplice. Alla fine il terzetto, su disposizione della magistratura, è stato arrestato e assegnato ai domiciliari.

Poi il gip ha poi convalidato le misure restrittive per rissa, violenza e resistenza, ma scarcerando di fatto i tre e disponendo nei loro confronti l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi