Home Cronaca «Appalti pilotati al Comune», chiesta condanna per un ex dirigente e il...

«Appalti pilotati al Comune», chiesta condanna per un ex dirigente e il figlio

765 views
0

Caltanissetta – Chiesta la condanna dell’ex capo dell’ufficio tecnico di San Cataldo e del figlio. È stata la procura di Caltanissetta a sollecitarla nei loro confronti al processo con rito immediato a loro carico. Via processuale che ha fatto scindere le loro posizioni dagli altri coinvolti nel blitz nell’inchiesta su mafia e appalti, di carabinieri e guardia di finanza, ribattezzata «Pandora».

Richiesta di condanna che è stata avanzata nei confronti del settantunenne Paolo Iannello, ex capo dell’Ufficio tecnico di San Cataldo con la pena a a 3 anni e 6 mesi, mentre per il figlio, il quarantatreenne Davide Francesco Iannello  – assistiti dall’avvocato Antonio Impellizzeri –  sono stati proposti 2 anni e 6 mesi.
Differenziate le contestazioni che pendono su  loro. L’ex dirigente comunale è accusato di un episodio di corruzione, due tentativi di corruzione aggravata e turbata libertà incanti, mentre il figlio d’istigazione alla corruzione, imputazione, quest’ultima, che in origine era di corruzione e poi, su istanza delle difesa, riqualificata dal tribunale del riesame.

Nei loro confronti il Comune di San Cataldo – assistito dall’avvocatessa Donatella Baglio –  si è costituito parte civile.

Sono stati tirati in ballo tra le pieghe di un’inchiesta che nel luglio di cinque anni fa ha fatto scattare qualcosa come sedici ordinanze di custodia cautelare di varia natura  – altri sono stati indagati in libertà – per le ipotesi, a vario titolo, di a vario titolo per associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, turbativa d’asta, corruzione e altri reati contro la Pubblica amministrazione.

Durante le indagini carabinieri e guardia di finanza hanno piazzato microspie all’interno del Municipio, compreso all’interno dello stesso ufficio di Iannello senior. E alla fine, lui come dirigente pubblico, il figlio come professionisti, sono finito nel vortice di questa inchiesta per un paio di appalti.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.5 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi