Home Cronaca Attenzione alla truffa con la mail dll’Ufficio tributi del Comune di Mussomeli

Attenzione alla truffa con la mail dll’Ufficio tributi del Comune di Mussomeli

1.282 views
0
La mail truffaldina

Mussomeli – Qualcuno invia delle mail, spacciandosi per un dipendente del Comune di Mussomeli. E’ successo stamane  a un professionista che, per fortuna, ha avuto la freddezza e la lucidità per non cadere nella trappola.   Si chiama phishing  un malintenzionato cerca di ingannare la vittima convincendola a fornire informazioni personali, dati finanziari o codici di accesso, fingendosi un ente affidabile in una comunicazione digitale. E chi ha inviato la mail, utilizzando l’indirizzo di posta mussomelitributi@virgilio.it voleva spacciarsi per l?ufficio tributo che ha utilizzato questa casella. La vittima ha subito allertato il Comune e ora scatteranno le indagini per capire perchè e soprattutto chi e con chi ha provato ad utilizzare una mail non istituzionale ma in uso a un Ufficio pubblico. occorre ricordare che, con la pandemia, sono in aumento truffe e più in generale reati informatici.  “E’ quasi normale – ci spiega  un esperto di sicurezza –  che in un periodo in cui trascorriamo più tempo a casa, effettuiamo più acquisti online, stiamo più sui social incappare in qualche link o sito malevolo. quindi nel dubbio, quando0 riceviamo qualche messaggio o richiesta sospetta, accertiamoci con gli interessati, siano essi uffici pubblici, istituti bancari o assicurativi, negozi, se c’è qualcosa di strano. Qualora abbiamo la certezza che qualcuno abbia voluto carpirci informazioni, denunciamolo alla polizia postale”. 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.1 / 5. Vote count: 23

Vota per primo questo articolo

Aiutaci a garantire il diritto di sapere. Versa il tuo libero contributo:

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “Toniolo" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA clicca sotto

Condividi