Home Cronaca Aveva cocaina e marijuana, sospetto pusher finisce nei guai  

Aveva cocaina e marijuana, sospetto pusher finisce nei guai  

706 views
0

Caltanissetta – È stato il suo nervosismo a tradirlo. Nel momento in cui è stato fermato dalla polizia il suo atteggiamento ha subito insospettito i poliziotti.

E alla fine è stato scoperto con droga. Da qui l’arresto del ventiseienne nisseno Alessandro Di Dio – assistito dall’avvocato Sergio Iacona – con l’accusa di detenzioni e spaccio di stupefacenti.

Lo hanno cacciato nei guai cocaina e marijuana. Più in dettaglio, durante la perquisizione, gli sono stati trovati poco meno di quattro grammi di marijuana, all’interno di un involucro di carta di alluminio, nascosti in una tasca del giubbotto.

Ma non è finita qui. Già, perché è saltato fuori dell’altro. In particolare  nel polpaccio aveva un altro involucro con undici grammi di cocaina.

Le verifiche si sono spostati poi nella sua abitazione. E lì gli agenti hanno trovato un bilancino di precisione, un cucchiaino sporco di cocaina e dei sacchetti in cellophane trasparenti, di quelli in genere utilizzati per confezionare le dosi da spacciare.

Così su disposizione della magistratura a carico del sospetto pusher – smascherato durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di droga – scoperto sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi