Home Cronaca «Brutte frequentazioni in quel centro scommesse», disposta la chiusura per sette giorni

«Brutte frequentazioni in quel centro scommesse», disposta la chiusura per sette giorni

469 views
0

Caltanissetta – Sospesa la licenza a una sala scommesse con videolottery. Il provvedimento, che avrà una durata di sette giorni, è stato emesso dal questore di Caltanissetta, Pinuccia Albertina Agnello nei confronti del titolare della «Snai Vincendo» di via Bruno Buozzi, a Niscemi.

La richiesta di sospensione era stata avanzata dai carabinieri lo scorso 24 marzo, perché la sala scommesse sarebbe divenuta abituale ritrovo di pregiudicati «con pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini».

Sullo sfondo le condizioni economico-sociali del paese che si basa prioritariamente su agricoltura e zootecnia. E i militari hanno rilevato consumo e abuso di droga, soprattutto tra i giovani. Fenomeno che, ovviamente, ha alimentato un forte allarme sociale per una situazione già critica per la cronica mancanza di possibilità di lavoro.

Un contesto che costituisce terreno fertile per la criminalità organizzata – secondo l’analisi degli stessi carabinieri –  i cui vertici hanno poi sottolineato come «i luoghi di aggregazione sociale possono trasformarsi senz’altro in pericolosi serbatoi di manovalanza criminale che gli appartenenti alla criminalità comune ed organizzata sono soliti ricercare tra i più giovani e tra i meno avveduti». Ed è in quest’ottica, sempre secondo i contenuti del provvedimento, che è stata disposta la chiusura temporanea del centro scommesse «a tutela dei cittadini ma degli stessi commercianti», è stato sottolineato.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi