Home Cronaca Cani antidroga stanano sospetti spacciatori, uno smerciava mentre era ai domiciliari

Cani antidroga stanano sospetti spacciatori, uno smerciava mentre era ai domiciliari

250 views
0

Caltanissetta – Due arresti per droga dei carabinieri. E uno di loro avrebbe spacciato mentre si trovava già agli arresti domiciliari.

Sono stati i cani antidroga del nucleo cinofili di Palermo a scovare la sostanza così da farli finire nei guai durante due distinte perquisizioni in casa.

E alla fine due carinesi, un quarantottenne e un quarantaduenne, sono finiti nei guai per detenzione e spaccio.

Il primo di loro, il quarantottenne, si trovava già ai domiciliari. Durante l’ispezione dei militari, nel suo appartamento sono stati rinvenuti cinquantotto grammi di hashish e attrezzatura che sarebbe stata utilizzata per pesare e confezionare la sostanza.

In casa del quarantaduenne, invece, sono stati trovati più di centotrenta grammi di “roba”, tra cocaina e marijuana, oltre ad attrezzatura per il confezionamento pure un po’ di soldi. In particolare cinquecento euro ritenuti frutto della presunta attività di spaccio.

La droga è stata sequestrata e inviata al laboratorio analisi per le sostanze stupefacenti del comando provinciale di Palermo, per accertare la qualità degli stupefacenti.

I due provvedimenti restrittivi autorizzati in prima battuta dalla procura, sono stati poi convalidati dal giudice delle indagini preliminari del tribunale del capoluogo isolano.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi