Home Cronaca Carenza di medici al «Longo» di Mussomeli, tre proposte del Comune per...

Carenza di medici al «Longo» di Mussomeli, tre proposte del Comune per coprire i vuoti

901 views
0

Mussomeli – Ospedale di Mussomeli in affanno per carenza di organico. Ma non è soltanto un accorato appello quello che s’è levato. No. All’allarme per i vuoti di personale medico si sono anche affiancate proposte concrete guardando alla risoluzione della delicata problematica.

Idee che si sono levate dall’amministrazione comunale per ovviare alle carenze che sono anche frutto di rifiuto da parte degli assegnatari. In sostanza si paga un po’ lo scotto delle piccole realtà dell’entroterra.

Così il Comune di Mussomeli ha avanzato un pacchetto di proposte girato ai vertici dell’Azienda sanitaria provinciale per garantire maggiore copertura sanitaria all’«Immacolata Longo».

In prima analisi è stato chiesto all’Asp la dilatazione dei contratti per incarico perché abbiano una durata minima di dodici mesi.

La seconda idea è riconosce un incentivo in busta paga a quei medici che scelgano di operare in un ospedale che ricade – così com’è stato dichiarato ufficialmente – in un’area svantaggiata.

L’ultima delle soluzioni prospettate, che va all’esterno della stessa Azienda, apre, invece, le porte a una via che guarda oltre oceano.

Sì perché viaggia in direzione di una vera e proprio intesa del Comune di Mussomeli con l’università di Rosario, in Argentina, per sopperire all’insufficienza di medici specializzati.

Un ventaglio di suggerimenti per attrarre più stabilmente “camici bianchi” all’ospedale Immacolata Longo costretto a fare i conti con un organico esiguo.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 2.3 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi