Home Cronaca Carta solidale per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità, al via...

Carta solidale per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità, al via da luglio

1.175 views
0

Caltanissetta – È stata ribattezzata «Carta solidale per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità». Da luglio è destinata ai nuclei familiari il cui Isee non sia superiore ai 15 mila euro. La procedura sarà gestita direttamente dall’Inps e dall’Assessorato alle Politiche sociali del comune di Caltanissetta, per cui non sarà necessario presentare alcuna domanda e in base al numero di carte messe a disposizione, le famiglie in graduatoria utile verranno contattate.

«La misura – è stato spiegato – prevede un solo contributo economico, per nucleo familiare, di importo complessivo pari a 382,50 euro, erogato attraverso una carta elettronica di pagamento, prepagata e ricaricabile, rilasciata da Poste Italiane. La mancata effettuazione del primo pagamento entro il 15 settembre 2023 comporta il blocco della carta e la decadenza del beneficio. Il contributo è destinato all’acquisto dei soli beni alimentari di prima necessità, con esclusione di qualsiasi tipologia di bevanda alcolica, e può essere speso presso tutti gli esercizi commerciali che vendono generi alimentari, aderenti ad apposita convenzione».

Ma vi sono dei vincoli per avere diritto a percepirlo. Il contributo non spetta a coloro che sono beneficiari di reddito di cittadinanza o d’inclusione o qualsiasi altra misura d’inclusione sociale o sostegno alla povertà. Altro caso ostativo, quando almeno uno dei componenti il nucleo familiare percepisca assicurazione sociale per l’impiego, indennità di mobilità, fondi di solidarietà per l’integrazione del reddito, cassa integrazione guadagni oppure una qualsiasi forma di integrazione salariale o di sostegno da parte dello Stato nel caso di disoccupazione involontaria.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi