Home In Primo Piano Con il sindaco Catania un deputato mussomelese all’Ars dopo 36 anni

Con il sindaco Catania un deputato mussomelese all’Ars dopo 36 anni

4.219 views
0
A sx l’on. Nino Cicero, a dx l’On. Giuseppe Catania

Mussomeli – C’era ancora la lira. Era  1986  quando il primo e, fino a ieri, unico  mussomelese fu eletto a sala d’Ercole in qualità di deputato. Era la decima legislatura e il paese manfredonico era rappresentato dal compianto onorevole Nino Cicero, vice segretario provinciale della D.C. di Caltanissetta e commissario del Consorzio del Salito. Da allora una lunga “vacatio” durata ben 32 anni, durante i quali nel più antico parlamento d’Europa nessuno scranno è stato occupato  da un figlio del centro nisseno, famoso per il castello manfredonico. Ora – come ebbe modo di scherzare la Varchi – “Catania va a Palermo”, e Mussomeli entra a Palazzo dei Normanni. Occorreranno alcune settimane per l’insediamento, però il sindaco di Mussomeli, entrerà all’ARS e sarà chiamato, anche a dirottare fondi e  intercettare finanziamenti per il suo collegio, questa volta non in lire ma in euro!

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.2 / 5. Vote count: 10

Vota per primo questo articolo

Condividi