Home Cronaca Contrasto alla criminalità «sciolta», le indicazioni del comitato per l’ordine e la...

Contrasto alla criminalità «sciolta», le indicazioni del comitato per l’ordine e la sicurezza

279 views
0

Caltanissetta – È sul fronte criminalità che si è catalizzato l’ultimo vertice del comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica. È stato convocato e presieduto da prefetto Chiara Armenia.

Attorno allo stesso tavolo, il procuratore facente funzioni di Gela, Mario Calabrese, il questore di Caltanissetta, Emanuele Ricifari, il sindaco di Gela, Lucio Greco, e poi rappresentanti delle forze di polizia  oltre che dei commercianti e del settore legato ai servizi.

Sul tappeto la questione sicurezza, guardando alla violenta aggressione subita pochi giorni fa a Macchitella da un commerciante durante una rapina.

E in tal senso v’era stato, in questi giorni, l’intervento ufficiale del questore Ricifari che aveva escluso che potesse trattarsi di un’azione sotto l’ala della criminalità organizzata. Che in questo caso non avrebbe nulla a che vedere con la situazione, riferendosi pure ai recenti attentati incendiari. Sarebbe stata, semmai, opera di “cani sciolti”.

Una esortazione, però, in tal senso è stata rivolta ai cittadini perché collaborino con le istituzioni. Così come le associazioni di categoria dovranno impegnarsi a sensibilizzare gli aderenti ad elevare i livello della cosiddetta sicurezza passiva. E ad adottare piccoli accorgimenti che possano contribuire alla sicurezza.

E per accrescere proprio questo aspetto sono state predisposte nuove iniziative, passando pure per protocolli d’intesa con le associazioni. Presto, peraltro, sarà pure attivo il nuovo impianto di videosorveglianza nella città del golfo, collegato con le sale operative delle forze di polizi

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi