Home Cronaca Cuoceva il pane senza sborsare un euro, panettiere arrestato per furto: si...

Cuoceva il pane senza sborsare un euro, panettiere arrestato per furto: si era allacciato abusivamente alla rete Enel

1.572 views
0

Cuoceva il pane senza sborsare un euro. Sì, perché il panettiere lavorava grazie alla corrente a sbafo. Sono stati i carabinieri a scoprirlo durante un controllo effettuato tra le pieghe dell’intensificazione disposta ad ampio raggio un po’ ovunque. In questo caso a essere preso con le mani in pasta, non letteralmente ma perché messo davanti all’evidenza dei fatti per  il furto di cui s’è reso protagonista, è stato un panificatore di Bagheria. Sono stati i militari della compagnia a scoprirlo, quando si sono presentati nella loro rivendita, non per una verifica casuale, ma perché era arrivata una segnalazione in tal senso. Qualcuno aveva avvertito i carabinieri di quel sospetto allaccio abusivo. E un controllo sui consumi, praticamente inesistenti per quell’attività commerciale, ha poi rafforzato la tesi. Da qui l’ispezione sul campo da parte degli stessi carabinieri con al loro fianco i tecnici dell’Enel. E c’è voluto poco per scoprire che l’esercente si era agganciato illecitamente alla rete elettrica. Così da beneficiare di corrente gratis. Su disposizione della procura è stato arrestato per l’ipotesi di furto aggravato. Lo stesso pubblico ministero ha disposto per il commerciante gli arresti domiciliari. E dovrà pure sborsare i danni creati alla società di energia elettrica secondo un calcolo che adesso verrà eseguito.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi