Home Cronaca Delitto Siddique, le difese: «Non v’è prova della colpevolezza»

Delitto Siddique, le difese: «Non v’è prova della colpevolezza»

278 views
0

Caltanissetta – Non v’è prova della loro partecipazione al delitto. Così, le difese, ribattendo alle pesanti richieste di condanna già avanzate dalla procura per il delitto di un giovane pakistano a capo di una battaglia anti caporalato.

La vittima è il trentaduenne del Pakistan, Adnad Siddique, assassinato la notte del 3 giugno di quattro anni fa in un appartamento del centro storico.

A chiedere l’assoluzione dei propri assistiti, gli avvocati Giuseppe Dacquì, Massimiliano Bellini e Ruggero Mancino.

Alla sbarra sono finiti il  trentunenne Alì Imran , il trentacinquenne Shujaat Ali, il ventiseienne Bilal Ahmed , il ventitreenne Muhammad Sharjeel  Awan, cinquantunenne Muhammad Mehdi, il trentenne Muhammad Shoaib e il trantacinquenne Nawaz Muhammad – accusati di omicidio e per i quali è stata chiesta la condanna a trent’anni ciascuno – ventiquattrenne Giada Giarratana, il quarantenne Arshad Muhammad  e il trentaseienne Shehzad Khuram, gli lultimi tre con richieste di pena, a vario titolo, da un minimo di due anni e dieci mesi a un massimo di sedici anni e sette mesi. Un undicesimo imputato ha patteggiato la pena.

I dieci – difesi dagli avvocati Giuseppe Dacqui, Massimiliano Bellini, Rosario Di Proietto, Boris Pastorello, Giacomo Vitello, Salvatore Baglio, Giovanni Di Giovanni, Diego Giarratana e Riccardo Contardi – sono sotto processo dinanzi la corte d’Assise presieduta da Roberta Serio per rispondere, a vario titolo, di omicidio, di associazione di tipo mafioso, rapina e caporalato.

In giudizio, i  familiari della vittima, il Comune, Mo.Vi., vittime di caporalato, la Cgil,  l’associazione Proxima e «I Girasoli» di Milena – assistiti dagli avvocati Salvatore Patrì, Maria Ricotta, Monia Giambarresi, Adriana Vella, Jennifer Guarino, Graziano Baglio, Marco Lomonaco, Giuseppe Orlando, Stefania Giambra, Lia Minacapelli e Sara Sammartino   – si sono costituiti parti civili.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi