Home Cronaca “E’ attuale il pianto di Maria”, l’arcivescovo Lomanto presenta l’anno mariano

“E’ attuale il pianto di Maria”, l’arcivescovo Lomanto presenta l’anno mariano

546 views
0

Siracusa – “Le Lacrime della Madonna sono il segno della Compassione di Dio che non smette mai di prendersi cura di ciascun figlio. Il linguaggio delle Lacrime della Madonna segno della consolazione di Dio dinnanzi a un mondo che sta diventando sempre più insensibile e distaccato di fronte ad eventi che, invece, dovrebbero farci rabbrividire e piangere di vergogna”. Lo ha detto ieri mons. Francesco Lomanto, ecclesiastico mussomelese e  arcivescovo di Siracusa, presentando l’Anno Mariano indetto dal 25 marzo all’8 dicembre in occasione del 70esimo anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa. Sabato 25 marzo, celebrazione di apertura dell’Anno Mariano con il pontificale presieduto dal presidente della Conferenza episcopale italiana, il card. Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna e concelebrato dagli arcivescovi e dei Vescovi della Sicilia. Al termine della celebrazione si pregherà per l’Italia con un atto di affidamento e di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, che nel 1953 si è rivelato a Siracusa nel segno delle Lacrime.”A settant’anni dall’evento storico della Lacrimazione della Madonna a Siracusa, quelle lacrime – di cui sono stati testimoni migliaia di persone e anche insigni scienziati che hanno confermato l’autenticità del fatto – comprendiamo quanto è attuale il Pianto di Maria”, ha detto l’arcivescovo Lomanto. Tanti gli appuntamenti che caratterizzano quest’anno mariano: il1 settembre, ultimo giorno dei festeggiamenti, la messa sarà presieduta dal cardinale Stanis Jan Dziwisz, segretario personale di Papa Giovanni Paolo II negli anni 1978-2005, arcivescovo Metropolita di Cracovia nel 2005- 2016. La Chiesa siracusana in questo Anno mariano sosterrà un’associazione impegnata nell’aiuto alla vita e alle giovani mamme, quale segno della tenerezza delle Lacrime della Madonna. La Penitenzieria Apostolica ha accordato l’indulgenza plenaria.Un convegno per approfondire i giorni della Lacrimazione, giovedì 28 e venerdì 29 settembre, con uno studio teologico-mariano dell’evento storico, partendo dagli atti del processo canonico della Curia di Siracusa.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 2.8 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi