Home Cronaca Evade da casa per bere una birra,  incastrato dal braccialetto elettronico

Evade da casa per bere una birra,  incastrato dal braccialetto elettronico

1.160 views
0

Caltanissetta – È stato l’allarme del braccialetto elettronico a incastralo. Perché scattando ha avvisato la polizia che si stava allontanando da casa.

Ed è per andare a un bar-tabacchi  a comprare le sigarette e a bere una birra in compagnia di un passante che è finito nei guai.

Così un cinquantenne nisseno è stato segnalato alla magistratura per il reato di evasione dagli arresti domiciliari.

L’uomo si trovava già sottoposto alla misura cautelare dall’agosto dello scorso anno, quando è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile per maltrattamenti in famiglia.

Ma nel pomeriggio di ieri, durante un controllo di polizia, non è stato trovato in casa. La verifica è scattata perché la sala operativa è stata allertata dall’allarme del braccialetto elettronico indossato dal cinquantenne.

Poco dopo lo stesso indagato è stato intercettato sull’auto di un conoscente. E lui stesso ha riferito che si era recato al bar a comprare le sigarette e a consumare una birra.

E le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza dello stesso locale hanno confermato il racconto dell’uomo.

Da qui, su disposizione della procura, è stata riapplicata la misura con l’assegnazione ancora agli arresti domiciliari.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.8 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi