Home Cronaca Finanza, scovata merce taroccata: sequestro pure a Mussomeli

Finanza, scovata merce taroccata: sequestro pure a Mussomeli

1.931 views
0

Mussomeli – Sequestrato materiale taroccato anche a Mussomeli. È il frutto di una operazione della guardia di finanza che ha interessato più aree della provincia nissena.

Nell’area del Vallone i finanzieri hanno requisito oltre a materiale sportivo, anche calzature e prodotti elettronici che non sarebbero stati non conformi alla normativa sulla sicurezza prodotti.

Mentre a Caltanissetta, i finanzieri hanno fermato un commerciante del capoluogo mentre era alla guida di un furgone diretto al mercato settimanale di Canicattì.

Dentro il vano portabagagli sono stati rinvenuti 327 capi di abbigliamento, in prevalenza con i marchi di note case produttrici di articoli sportivi –  Adidas, Kappa E Nike – che, per qualità del materiale di realizzazione e per le scarse rifiniture sono risultati palesemente contraffatti, da qui il sequestro.

Peraltro il commerciante era senza partita Iva e senza alcuna licenza per la vendita. Così è stato denunciato per commercio abusivo.

Complessivamente i finanzieri hanno sequestrato oltre 500 articoli contraffatti e hanno segnalato alla procura due esercenti, uno nisseno, l’altro di nazionalità cinese.

Il valore globale della merce requisita durate i controlli, secondo una stima della stessa guardia di finanza, supererebbe il valore di mercato dei diecimila euro

Il servizio delle gialle,  che guarda alla tutela del mercato  dei  beni  e  dei  servizi e al  contrasto  della  commercializzazione  di prodotti non sicuri, contraffatti e all’abusivismo commerciale, proseguirà anche nei prossimi giorni.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.8 / 5. Vote count: 12

Vota per primo questo articolo

Condividi