Home Cronaca Fugge all’alt e sperona l’auto della polizia, inseguito e preso con la...

Fugge all’alt e sperona l’auto della polizia, inseguito e preso con la cocaina

859 views
0

Per tentativo  di sfuggire alla cattura è scappato a tutto gas non fermandosi all’alt della polizia. E ne è nato un inseguimento  tra le vie dell’abitato, con tanto di speronamento dell’auto di servizio della polizia. E alla fine è stato bloccato e arrestato. È il quarantunenne di Mazzarino, Filippo Sanfilippo – assistito dagli avvocati Carmelo Terranova e Giada Faraci – accusato di spaccio di stupefacenti, resistenza a un pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato dell’auto di servizio della polizia. È a Butera che l’uomo è incappato nell’alt che gli è stato imposto da una pattuglia della squadra mobile della questura di Caltanissetta durante un servizio antidroga. I motivi di quella fuga si sono presto capiti. Sì, perché il sospetto pusher nascondeva poco più di undici grammi di cocaina e, perdipiù, si trovava sottoposto ad affidamento in prova. Così appena gli hanno intimato di fermarsi, ha pigiato sull’acceleratore andando via a tutto gas.  E avrebbe iniziato tutta una serie di manovre pericolose di sorpasso, accelerando per evitare di essere bloccato. Una fuga in pieno traffico. Poi ha accostato, fingendo di fermarsi, ma nel momento in cui l’auto della polizia è arrivata quasi a fianco  ha riaccelerato speronandola. È stato ancora inseguito tra le vie dell’abitato, bloccato e poi sottoposto a perquisizione. Ed è saltata fuori la sostanza. Sanfilippo è poi comparso dinanzi il gip Martina Scuderoni che ha confermato il provvedimento restrittivo disponendo a carico dell’arrestato i domiciliari.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi